Il Cimitero Dei Senza Nome

Il Cimitero Dei Senza Nome

Autore : Patricia D. Cornwell
Genere : Libri, Gialli e Thriller,
Leggere : 2028
Scarica : 1690
Dimensioni del File : 11.23 MB
Formato : PDF, ePub

Prendi Questo Libro

Il Cimitero Dei Senza Nome

Recensione Una Cornwell da psicanalisi si specchia nel suo serial killerSoria Piero, Tuttolibri - La StampaOrmai Quantico - la scuola caserma, madre di tutte le strategie del Fbi, cuore pulsante della sicurezza e del sogno americano - è diventata la chiave di volta dello sdoppiamento di personalità che Patricia Cornwell condivide con Kay Scarpetta, suo sempre più riflettente alter ego letterario. In parole diverse: realtà e fantasia appaiono in questo ultimo Il cimitero dei senza nome così spesso coincidenti da non sembrare più frutto di una profonda esperienza di lavoro, di una professione esercitata con tale estrema competenza e autorità, da meritare il palcoscenico per la sua eroina di carta. No, qui si tratta di qualcosa di più intimo: pare quasi che non sia più la sfera scientifica - l'anatomo-patologia - a causare trame e situazioni, ma un recesso decisamente più emotivo e personale che suggerisce il bisogno terapeutico di mettere nero su bianco, pagina dopo pagina, le divaricazioni di una vita perennemente in bilico tra successo e solitudine, dove quest'ultima diventa un tratto sempre più evidente del destino e delle sue scelte. Esaminiamo i fatti: Patricia è una donna, dura, vagamente mascolina, in rottura con la famiglia, divorziata, non desiderosa di nuovi legami stabili, che ha saputo emergere - a costo di grande impegno e testardaggine - in un mondo di uomini fino a raggiungere una doppia celebrità. Quella indotta: romanzi, cinema e televisione. E, naturalmente, quella primaria: la responsabilità di un incarico importante come quello di Richmond in Virginia, a cui è seguita la conquista di Quantico, dov'è stata nominata consulente, e a causa della quale - proprio in questi giorni - si è meritata, a torto o a ragione, il ruolo di protagonista in una torbida vicenda processuale che scuote l'America come capitò a suo tempo con il caso Bobbit: la Cornwell è infatti accusata da un agente Fbi - a sua volta incriminato per tentato omicidio - di essere la fonte di tutti i suoi guai in quanto colpevole di avergli sedotto la moglie durante la lunga frequentazione di famiglia in quel complesso microcosmo che è la capitale dell'intelligence Usa. Passiamo a Kay: stesso cursus honorum, stessi tratti fisici, stesse emozioni, stesso disordine sentimentale sotto lo stesso tetto - ancora Quantico - e stessa frustrante solitudine, addolcita - o resa più amara? - da un amore clandestino, questa volta non omosessuale, con un collega sposato, Benton Wesley, anche lui buon amico di famiglia insieme con la moglie. È quasi incredibile vedere come - attraverso Quel che rimane, Insolito e crudele e La fabbrica dei corpi - le due figure femminili, quella autentica e quella fittizia, siano cresciute quasi autonomamente, identificandosi al principio solo in tratti collaterali, ed abbiano invece finito per sovrapporsi specularmente una sull'altra. Esattamente come quell'incubo antico - il serial killer Temple Gault - che, agli inizi, sia per la scrittrice sia per la sua protagonista, era solo un indizio inquietante dietro le quinte di altre vicende più importanti. Mentre ora è esploso in modo virulento come ossessione autentica, simbolo di un subconscio insoddisfatto e delle ansie esistenziali di entrambe, quasi che il limite di rottura - per loro - sia un segno imposto soltanto dalle inibizioni della morale a cui si aggrappano per tenersi in strada. Psicanalisi da quattro soldi, si potrebbe dire. Ma allora perché si prova un certo qual disagio nel leggere questa storia? Perché troppo spesso non si riesce a parteggiare del tutto per Kay, quando invece è tecnica elementare far identificare il lettore con l'eroe? Perché urta - pur affascinando - quella vena di follia latente che spira da ogni riga? Perché il rebus risolto - Temple Gault finalmente catturato, la sua pazzia vivisezionata, le motivazioni di tanta crudeltà sistemate al punto giusto - lascia in sospeso tutto, come se fosse solo un insoddisfacente espediente letterario che risolve un romanzo, ma non cosa c'è dietro? In quest'ottica va letto e apprezzato Il cimitero dei senza nome: perché sa dare una sorta di malessere difficilmente descrivibile, che va al di là del genere. Lo si avverte dappertutto: nella New York spettrale, abbarbicata al gelo di Central Park dove avviene il primo allucinante delitto; nei meandri onirici della sua metropolitana; nell'analisi spietata della famiglia dell'omicida, distrutta dalla consapevolezza di aver cresciuto un mostro; nei rapporti frantumati - con madre, sorella, nipote, persino con il fedelissimo investigatore Marino - della stessa protagonista; nell'atmosfera da incubo malato che - infine - pervade ogni pagina. Per assurdo, questo romanzo non è nemmeno un vero giallo. Ma qualcosa di più: è la storia intima di una donna. Anzi: di due.

Preistoria

Preistoria

Autore : S. Deraime,mia- Sergio Rognoni
Genere : Libri, Libri per bambini, Letteratura e narrativa,
Leggere : 780
Scarica : 650
Dimensioni del File : 4.32 MB
Tutti I Nomi Del Mondo

Tutti I Nomi Del Mondo

Autore : Eraldo Affinati
Genere : Libri, Letteratura e narrativa, Narrativa contemporanea,
Leggere : 1716
Scarica : 1430
Dimensioni del File : 9.50 MB
Spectrum Zx81. Programmi Di Matematica

Spectrum Zx81. Programmi Di Matematica

Autore : Antonino Cardella,bruno Cardella
Genere : Libri, Informatica, Web e Digital Media, Software per l'ufficio,
Leggere : 2964
Scarica : 2470
Dimensioni del File : 16.42 MB
Ricerca Operativa L-S

Ricerca Operativa L-S

Autore : Silvano Martello
Genere : Libri, Informatica, Web e Digital Media, Scienza dei calcolatori,
Leggere : 1638
Scarica : 1365
Dimensioni del File : 9.07 MB
The Falling Of The Great Empire

The Falling Of The Great Empire

Autore : Pier Manzoni
Genere : Libri, Libri per bambini, Geografia e culture locali,
Leggere : 2418
Scarica : 2015
Dimensioni del File : 13.39 MB